Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantire il suo funzionamento tecnico e per analizzare in maniera aggregata le visite al sito stesso. Se vuoi saperne di più sui cookie e modificare le relative impostazioni clicca qui

Voip: Vantaggi e Svantaggi

Il sistema di comunicazione Voice over IP, offre un'alternativa molto valida ai normali canali telefonici. Il concetto è fornire un servizio equivalente alla fonia tradizionale utilizzando la banda internet, abbattendo considerevolmente i costi.


Il risparmio economico non e' trascurabile: i canali voip hanno costi molto piu' bassi dei normai operatori telefonici, e in alcuni casi vengono azzerati qualora una chiamata venga fatta tra due operatori VoIP. Il concetto è molto semplice: si stabilisce un circuito full-duplex con una larghezza di banda dedicata di 64KHz, fra la parte chiamante e quella chiamata. Tale banda rimane costante indipendentemente dal fatto che le parti siano in conversazione o in silenzio. Il TCP/IP essendo una rete a commutazione di pacchetto che non dedica un circuito fisico tra le parti in collegamento ma trasferisce solo i pacchetti che trasportano informazione, elimina dalla trasmissione le parti inutili come nel caso di fonia, i silenzi. Questa particolarità permette, oltre che eseguire delle compressioni, anche di utilizzare lo stesso canale per trasportare nello stesso istante altri dati. Se nella telefonia tradizionale tempo e distanza sono i parametri da applicare ai costi, nelle trasmissioni TCP/IP sarà la banda utilizzata. La conclusione dunque è semplice: utilizzando meno larghezza di banda i costi si riducono.
Lo svantaggio principale risiede nella qualità del segnale tra le due parti: Commutando in pacchetti dati i segnali vocali, se vi fossero interferenze o ritardi dovuti alle prestazioni della rete, il processo di ricomposizione risulterà rallentato.
Oggi pero', con nuove tecniche di compressione e di interpolazione, è possibile correggere e rendere trascurabili questi inconvenienti, permettendo quasi sempre conversazioni fluide e chiare.
In conclusione la qualità della comunicazione su IP è paragonabile a quella di una linea telefonica tradizionale, ma a condizione di avere una connessione ADSL che abbia sufficiente larghezza di banda per consentire la normale navigazione su internet e la trasmissione dei dati riservati alla fonia. In condizioni normali, per una singola linea telefonica su adsl è più che sufficiente una banda garantita di 32 Kbps.
Inoltre se si desidera una totale indipendenza dall’operatore telefonico tradizionale e si vuole mantenere un’eventuale collegamento adsl già presente, è necessario che quest’ultimo non sia subordinato alla stessa linea telefonica.
Ad esempio se sulla nostra linea telefonica Telecom è attiva una adsl Alice, chiedendo la disdetta dell’abbonamento fonia verremo privati anche di quello dati.
In ultima analisi non possiamo trascurare il lato della sicurezza delle comunicazioni.

Acquistando un servizio VoIP verremo forniti di un numero di telefono geografico e trasportabile senza utilizzare né computer né cellulare.
La telefonia su Ip può essere anche utilizzata per acquistare a basso costo delle linee da affiancare al numero telefonico principale.
Anche se al momento difetti di sicurezza non sussistono, con l’espansione di questa nuova modalità di comunicazione potranno verificarsi quegli inevitabili problemi che affliggono oggi la navigazione web, questo perché il sistema VoIP si basa sullo stesso protocollo Internet. E' sufficiente proteggere l'accesso ai dispositivi dove sono inserite le credenziali per il servizio, utilizzando un firewall.